Archivi tag: Ryan Reynolds

Deadpool 2

Nel momento in cui l’incarnazione cinematografica di Deadpool si trasforma in vera e propria serie, rischia di emergere quello che poi, di fondo, è anche un po’ il limite principale del personaggio a fumetti. Quella sensazione costante di chi se ne frega, diciamo. Perché alla fin fine, quando il cuore del racconto è e rimane un solo turbinio di gag incentrate sulla rottura della quarta parete, il racconto perde di forza, di partecipazione emotiva, di interesse per il personaggio  e il suo destino (e in quel senso la sostanziale immortalità non aiuta). Deadpool 2, un po’, questo rischio lo corre, e il fatto che tutto sommato il film funzioni fino alla fine, trovi un certo trasporto e non arrivi praticamente mai a mostrare la corda è da un lato un mezzo miracolo, dall’altro testimonianza della bravura, del cuore e dell’impegno di chi l’ha tirato fuori.

Continua a leggere Deadpool 2

Annunci

Deadpool

Il film di Deadpool esiste in primo luogo grazie alla perseveranza di Ryan Reynolds, che oltre dieci anni fa s’è intestardito sul voler interpretare questo personaggio al cinema, non è rimasto particolarmente soddisfatto dall’apparizione nel primo Wolverine (dagli torto) e si è poi impegnato di brutto coi suoi amichetti nel lavorare ai fianchi chi avrebbe dovuto metterci i soldi, fino a convincere la produzione anche grazie al buzz generato su internet dal leak del video di prova. O, comunque, questa è la versione ufficiale delle cose, ma è difficile non gettare nel mucchio delle motivazioni il successo clamoroso, e da molti inatteso, di un film come Guardiani della galassia, basato su fumetti noti solo ai fan e incentrato sul desiderio di scardinare le convenzioni e buttarla sul dissacrante, pur rimanendo in maniera abbastanza diligente all’interno dei confini dettati dal genere. Ecco, Deadpool, nella sostanza, è l’equivalente di quell’operazione nel contesto dei film Fox dedicati agli X-Men, poco importa quanto la cosa sia voluta o consapevole. E, pur con diversi limiti, è anche una bella sorpresa.

Continua a leggere Deadpool

Self/less

Self/less (USA, 2015)
di Tarsem Singh
con Ryan Reynolds, Natalie Martinez, Matthew Goode, Ben Kingsley

Quando sono andato al cinema per Self/less, m’ha detto sfiga in metropolitana, c’erano problemi, ritardi, ginocchia che facevano contatto con gomiti, la qualunque, e ho finito per entrare in sala a titoli di testa già avviati. È una cosa che odio, al punto che in genere, se mi capita, sono capace di voltarmi, uscire e tanti saluti (certo, contribuisce il fatto che col mio abbonamento non pago il singolo biglietto). In questo caso non l’ho fatto, perché, ehi, un thrilleretto con Ryan Reynolds, suvvia, possiamo anche non essere integralisti. Che ce ne frega, direte voi? Eh, il fatto è che mi ero completamente dimenticato di essere andato a vedere un film di Tarsem Singh (la vecchiaia avanza). E vedi un po’ come ti cambiano la prospettiva, certe cose.

Continua a leggere Self/less

La robbaccia del sabato mattina: Deadpool!

Allora, facciamo un’ultima rassegnina di trailer e video buffi subito prima di levarci dalle palle per un po’ di relax nella terra dei cachi.

By the Sea, il nuovo film diretto da Angelina Jolie su Angelina Jolie che si fa le paranoie d’amore con Brad Pitt al mare in Francia. Mi attira come un dito in un occhio, anche se c’è Mélanie Laurent. Boh.

Continua a leggere La robbaccia del sabato mattina: Deadpool!