Archivi tag: Mel Gibson

La battaglia di Hacksaw Ridge

outcast-cover-blank-copy

La battaglia di Hacksaw Ridge racconta la storia, vera ma ovviamente romanzata, di Desmond Doss, primo (e quasi unico) obiettore di coscienza a ricevere la medaglia d’onore, fiero credente nella propria religione e convinto di dover dare il suo contributo durante la Seconda Guerra Mondiale, ma deciso a non impugnare mezza arma e a non uccidere nessuno. Condotti dalla mano di Mel Gibson, regista che, diciamocelo, ci mancava un sacco, seguiamo i suoi primi anni di vita, la sua lotta per far accettare le proprie convinzioni e il ruolo che si è scelto nel contesto militare, fino poi alla discesa in campo nel Pacifico, nella parte di conflitto che si è svolta ad Okinawa. Ed è lì che il film esplode, mettendo in scena la guerra in maniera clamorosa, lasciandoti a bocca aperta, spiazzato e senza parole, di fronte alla roba pazzesca, pazzesca, pazzesca, che ha fatto Desmond Doss.

Continua a leggere La battaglia di Hacksaw Ridge

Annunci

Blood Father

Mel Gibson è sempre stato un grandissimo, uno con una faccia meravigliosa, un fascino magnetico, una capacità di bucare lo schermo e una forza attoriale magari un po’ monodimensionale, ma sopra a praticamente chiunque altro nella sua specialità. Che è quella degli occhi da squilibrato. A un certo punto, dopo aver recitato per quasi vent’anni in fior di bombe, film dal successo clamoroso, svariati ruoli a dir poco iconici, si stava trasformando in Mel Gibson di mezz’età e, se possibile, era forse ancora più fico. Voglio dire, quanto è meraviglioso il Mel Gibson di Payback? E quanto era adorabile in Signs (film che a me piace, ve lo dico a scanso di equivoci)? Poi, certo, in quegli anni ci ha anche regalato What Women Want, ma insomma, guardiamo il bicchiere mezzo pieno.

Continua a leggere Blood Father