Archivi tag: La sottile linea scura

La sottile linea scura


A Fine Dark Line (USA, 2002)
di
Joe R. Lansdale

Le Stagioni erano Diverse anche nel Texas degli anni Cinquanta, e Lansdale ce le racconta tramite gli occhi del tredicenne Stanley Mitchell. La sottile linea scura parla di alcuni fra i temi più cari allo scrittore texano, il razzismo, la violenza domestica, l’amore per i ricordi e il passato. Stanley incappa in un mistero insoluto e, con l’avventurosa curiosità dei ragazzini, affronta un viaggio iniziatico, che nel corso di un’estate lo porterà a scoprire la morte, il sesso e il profondo significato della parola amicizia.

Un romanzo che non dice nulla di nuovo, ma che si racconta con una padronanza notevole, dipingendo personaggi ricchi e credibili, dei quali è impossibile non innamorarsi. In giro ho letto che questo è il miglior libro di Lansdale, addirittura qualcuno esagera e parla di “romanzo perfetto”. Io mi limito a dire che è un gran bel libro. E tanto basta.

Annunci