Archivi tag: K-Shop

K-Shop

outcast-cover-blank-copy

K-Shop è il classico film horror che prende spunto da fatti di cronaca e cerca di sfruttare l’elemento trucido per parlare d’altro. L’horror impegnato, diciamo, con il bonus del protagonista vigilante, dalla moralità deviata ma che il film ti spinge ad apprezzare per mezzo del contesto, delle condizioni in cui si trova, del fatto di essere circondato da gente forse peggiore di lui. Che forse se lo merita, di finire infilata su uno spiedo. Forse. O forse stai parteggiando per un pazzo criminale. Vai a sapere. Il pazzo criminale in questione, comunque, è Salah, uno studente universitario britannico, ma di origini turche, che si ritrova a gestire il locale di famiglia in seguito alla morte del padre, ucciso da teppisti sbronzi durante quella che, nel contesto raccontato dal film, è la norma delle notti inglesi: tutti ubriachi e strafatti, in giro per le strade a rendersi ridicoli, spaccare tutto, trattare di merda il prossimo ed estrarre lampi di razzismo non proprio nascosto.

Continua a leggere K-Shop