Archivi tag: Fantacalcio

(Fanta)Bestemmie

Gioca Bueno [The Bad] – 4 [72.83] – Qualificata
Doctors Without Borders [Il Dottore] – 4 [71] – Qualificata
Edicola di giopep [giopep] – 4 [70.33]
Bovanza FC [Bovati] – 4 [67.33]

La (Fanta)Missione Impossibile è stata un fallimento. Per un attimo è sembrato che dovessi vincere e passare il turno in gloria, poi il mio avversario ha cominciato a tirare fuori gol da tutte le parti (Klose, Klose, Joe Cole, Zigic, Vieira) e abbiamo pareggiato. In più ho sbagliato portiere e per questo motivo sono stato sorpassato e sono finito al terzo posto nel girone. Insomma, l’avventura FantaMondiale si chiude qui.

Esco a testa alta, con la terza fantamedia assoluta su sedici partecipanti, ma quest’anno sono uscito a testa alta un po’ da qualsiasi cosa, e prima o poi la testa si abbassa. Oltre ai due infami qua sopra, passano il turno Eclisse, ph, Stricchio, Nadif, Gruspola e la mia RumiRu. Almeno, ho qualcuno per cui tifare.

Sigh.

Annunci

(Fanta)Missione Impossibile


Gioca Bueno [The Bad] – 3 [75.25]
Edicola di giopep [giopep] – 3 [73]
Doctors Without Borders [Il Dottore] – 3 [71.5]
Bovanza FC [Bovati] – 3 [68.5]

Questa, all’alba dell’attualmente in corso ultima giornata del primo turno, è la fastidiosamente equilibrata classifica del mio girone di fantamondiali. Io e Bovati, sulla carta, avevamo chiaramente due squadre materasso, finite per sfortunato sorteggio contro due corazzate. E invece, guarda un po’, ce la stiamo giocando fino alla fine, in quello che a conti fatti si è rivelato il girone di ferro: al momento, su sedici squadre partecipanti al torneo, abbiamo le prime tre fantamedie in assoluto… e comunque quella di Bovati è la settima.

Proprio contro Bovati (quando per inciso ho totalizzato il punteggio più alto visto fino adesso nel torneo) sono arrivati i miei tre punti, ottenuti grazie alla goleada di Australia – Giappone (Nakamura, Cahill, Cahill, Aloisi, tutti in campo per me, con fra l’altro il nipportiere in campo per Bovati). La sconfitta è giunta invece contro Il Dottore, in una partita francamente un po’ sfigata: ho perso per uno 0.25 di fantamedia, in sostanza per colpa di un’ammonizione o di un qualsiasi giocatore lasciato colpevolmente in panchina (per esempio Donovan, che mi sono lasciato convincere a lasciar fuori da un maledetto… mai ascoltare consigli sulla formazione di fantacalcio), ma soprattutto contro i gol di, sigh, Park Ji Sung e Frei.

E adesso devo giocarmi tutto all’ultima giornata, schierando un Lampard (capitano, mio capitano) che per la terza partita di fila ha tirato ottocento volte nello specchio della porta senza segnare, un Van Nistelrooy e uno Sneijder che mentre scrivo stanno facendo pena (Ruud sostituito subito prima di inviare il post) e un Isaksson bibucato, contro un Klose già in doppietta, un eroico Jevric e un Fernando Torres che probabilmente si divertirà con l’Arabia Saudita. Oltretutto, se per turnover Torres non dovesse giocare, al maledetto The Bad entrerebbe il gol di Zigic. Insomma, considerando che – tolta una vittoria a questo punto improbabile – per passare il turno mi serve che entrambe le partite finiscano in parità, butta malissimo. Ma non importa: comunque vada, sarò fiero dei miei ragazzi.

Fantagiochino


Allora, supponiamo la fantascienza: i Mondiali sono dopodomani, io sono Lippi e posso fare le convocazioni come cazzo mi pare, fregandomene di sponsor, di “quello devo chiamarlo per forza” e altre pucchiacche simili. E devo chiamarli adesso, senza valutare in prospettiva, ma tenendo conto dello stato di forma attuale e di eventuali infortuni.

Apro il regolamento (sta tutto qui) e scopro che se ne devono convocare 23, tre dei quali devono essere portieri. Per il resto, non ci sono limiti di ruolo. E allora buttiamola sullo schematico, proprio tipo videogioco: tre portieri, gli altri dieci titolari e una riserva per ciascuno di loro. Come modulo teniamo buono quello di Lippi, il 4-3-1-2 con Zambrotta a destra, un randellatore a sostenere il centrocampo dai piedi buoni e Totti dietro i due centravanti. Però qualche uomo in campo glielo cambio, proprio per il discorso “adesso”.

In campo
Peruzzi
Zambrotta, Nesta, Fabio Cannavaro, Grosso
Camoranesi, Pirlo, De Rossi
Totti
Lucarelli, Toni

In panchina
Buffon, Amelia
Oddo, Barzagli, Materazzi, Pasqual
Diana, Corini, Gattuso
Del Piero
Filippo Inzaghi, Pazzini

Bon, tutto qui.
Anzi, adesso ‘sta cosa la metto fissa nella colonna qua a destra e la aggiorno ogni volta che mi gira. Anche perché, siamo seri, alcuni li ho convocati solo perché chi gli sta davanti in questo momento è infortunato o a mio parere meno in forma. Però sì, io, davanti al Gilardino delle ultime partite, il SuperPippo e il Pazzini visti ultimamente ce li metto senza problemi. Toh, magari qualche dubbio su Gattuso/De Rossi (dai, Marcello, per favore, De Rossi è il cambio di Gattuso, per dare fiato a Pirlo portati Corini, su).

Ah, complimenti all’aLazio, che nel suo sito ufficiale manco ha le schede dei giocatori.