Archivi tag: Ernesto Diaz Espinoza

Il redentore – Redeemer

Dubito sia stata una manovra voluta, ma in fondo è buffo e quasi un po’ poetico che Redeemer spunti in Italia (direttamente sul mercato dell’home video, non ci allarghiamo) mentre stanno tutti a chiacchierare della seconda stagione di Daredevil e dello scontro fra il cornetto e l’uomo col teschio sul petto. Perché? Perché il protagonista di questo film è una specie di Punitore appesantito dal senso di colpa, dalla convinzione religiosa e dal certo qual approccio suicida all’attività da vigilante che caratterizzano Matt Murdock. Ma con il fisico di Marko Zaror e un felpino con cappuccio molto pratico per spararsi le pose plastiche. Sto cercando collegamenti troppo arditi? Certo, ma insomma, la verità è che non ho poi molto da dire su questo film e mi trovo costretto a cazzeggiare sulla fascia, un po’ come l’autore Ernesto Díaz Espinoza cazzeggia nelle scene di raccordo fra un pestaggio e l’altro.

Continua a leggere Il redentore – Redeemer

The ABCs of Death

C’è stato un breve momento, fra 2012 e 2014, in cui sono tornati improvvisamente di moda i film horror a episodi. Oddio, forse sostenere che fossero tornati di moda è un po’ un’esagerazione, considerando che nella sostanza abbiamo visto solo due “serie”, ma tant’è, nel giro di tre anni sono spuntati tre V/H/S e due The ABCs of Death. E poi è finito tutto, o così sembra, nonostante la qualità media della faccenda sia stata tutt’altro che disprezzabile, pur con gli inevitabili passaggi a vuoto. Ma d’altra parte ci sta, a un certo punto le idee finiscono, no? Comunque, The ABCs of Death è forse la versione più flippata della cosa, una raccolta da due ore di micrometraggi legati alle lettere dell’alfabeto, alcuni belissimi, alcuni bruttissimi, alcuni da mani in faccia, più o meno tutti perlomeno guardabili. Ma come funziona?

Continua a leggere The ABCs of Death