Me l’ha detto Roger Ebert

A Natale del 2012 mi han regalato il libro Roger Ebert’s Four-Star Reviews 1967-2007, la cui essenza spiego velocemente a questo indirizzo qui. Pochi mesi dopo, Rogerino ci ha lasciati. Nel frattempo, avevo deciso di lanciarmi in un’impresa senza senso e senza speranza: mi sono messo a guardare (o riguardare) tutti i film del libro, dal primo all’ultimo, seguendone l’ordine, che poi è alfabetico. Ovviamente è una cosa che non porterò mai a termine, anche considerando che in cinque anni non ne ho visti nemmeno dieci, ma insomma, ogni tanto mi metto lì e ne guardo uno. E ne scrivo, come da pratico elenco qua sotto. Male che vada, mi guardo comunque dei bei film, alcuni mai visti prima. E magari, scrivendone qua, finisco per consigliarli a gente che non li hai mai visti. È buono, no?

About Last Night… (A proposito della notte scorsa…)La recensione di Roger Ebert
The Accidental Tourist (Turista per caso)La recensione di Roger Ebert
Across the UniverseLa recensione di Roger Ebert
Adaptation (Il ladro di orchidee)La recensione di Roger Ebert
AfflictionLa recensione di Roger Ebert
After Hours (Fuori orario)La recensione di Roger Ebert
After LifeLa recensione di Roger Ebert
Being John Malkovich (Essere John Malkovich)La recensione di Roger Ebert

Cose a caso

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: