Archivi categoria: Locarno 2014

Miyazaki al cinema e le ultime cose su Venezia

Come ben illustrato dalla locandina qua sopra, sabato “esce” al cinema in Italia Si alza il vento, ultimo, probabilmente senza virgolette, film diretto da Hayao Miyazaki. Le virgolette sull’uscita, invece, ci vanno perché, come ben illustrato dalla locandina qua sopra, il film rimarrà fuori solo per quattro giorni, quindi vi conviene sbrigarvi. La mia al riguardo l’ho scritta a questo indirizzo qua, un po’ di mesi fa. Qua sotto, invece, ci metto quello che immagino essere l’ultimo appuntamento con la mia opera di rimbalzo delle notizie sulla rassegna dei film di Venezia, Locarno, Varie ed Eventuali a Milano. Mi sembra ci siano diverse cose interessanti. Godetene.

Prende il via, lunedì 15 settembre a Milano,
le
vie del cinema: un appuntamento imprescindibile per chi ama il cinema.
Il programma è online!
 
Cinecard e biglietti in vendita dalle ore 12.30 di venerdì 12 settembre
su www.lombardiaspettacolo.com e all’Infopoint Apollo spazioCinema.

Tra i film della 71. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia verranno proposti: THE LOOK OF SILENCE, di Joshua Oppenheimer dedicato alla drammatica storia recente indonesiana (Gran Premio della Giuria); ANIME NERE di Francesco Munzi accolto dal pubblico con tredici minuti di applausi; BIRDMAN OR (THE UNEXPECTED VIRTUE OF IGNORANCE) di Alejandro González Iñárritu con Michael Keaton, Zach Galifianakis, Emma Stone e Edward Norton; LE DERNIER COUP DE MARTEAU di Alix Delaporte (Premio Marcello Mastroianni a Romain Paul); TALES della regista turca Rakhshan Bani-E’Temad (Premio Migliore Sceneggiatura); ITALY IN A DAY di Gabriele Salvatores, PASOLINI di Abel Ferrara con Willem Dafoe; il film vincitore della Settimana Internazionale della Critica NO ONE’S CHILD di Vuk Ršumović; RITORNO A L’AVANA di Laurent Cantet, Premio delle Giornate degli Autori Venice Days.

Dal 67° Festival del film Locarno FROM WHAT IS BEFORE di Lav Diaz, Pardo d’oro; DURAK di Yury Bykov, Pardo per la miglior interpretazione maschile; FIDELIO, L’ODYSSÉE D’ALICE di Lucie Borleteau, Pardo per la miglior interpretazione femminile; LISTEN UP PHILIP di Alex Ross Perry, Premio speciale della Giuria.

Altre cinque opere premiate arriveranno dalla 50a Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro, dal 32° Bergamo Film Meeting e dal 31° Torino Film Festival. Infine, martedì 24 settembre, a chiusura della rassegna, verrà proiettato il film vincitore del Premio del Pubblico del 19° Milano Film Festival.

Diversi autori presenteranno le proiezioni dei film: Francesco Munzi, Davide Ferrario, Masbedo, Gianfranco Pannone.

Chiudo con un saluto alla famiglia Gasol, che sta passando un momento difficile.

L’appuntamento ormai settimanale con la rassegnina su Locarno e Venezia

E niente, siccome tre giorni di seguito in cui riesco a produrre post in cui parlo effettivamente di qualcosa mi sembravano troppi, eccomi qua a cogliere di nuovo l’occasione della newsletter Agis per segnalare le ultime novità sull’ormai imminente rassegna milanese dei film dei festival di Venezia, Locarno e derivati. Fra l’altro devo ammettere di provare una certa invidia, dato che ci sono diverse cose che mi guarderei volentieri e che invece chissà se e quando vedrò. Vai a sapere. Comunque, come al solito, copio & incollo.

Si arricchisce il programma di le vie del cinema. In attesa dell’elenco definitivo, ecco alcuni tra i film più acclamati da stampa e pubblico durante la 71. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.
Dal Concorso: BIRDMAN di Alejandro Iñarritu, con Michael Keaton, Edward Norton, Naomi Watts; 3 COEURS di Benoît Jacquot, con Catherine Deneuve, Chiara Mastroianni, Charlotte Gainsbourg; ANIME NERE di Francesco Munzi, con Marco Leonardi, Peppino Mazzotta, Fabrizio Ferracane; GOOD KILL di Andrew Niccol, con Ethan Hawke, Bruce Greenwood, January Jones; THE LOOK OF SILENCE di Joshua Oppenheimer.

Da Fuori Concorso: THE HUMBLING di Barry Levinson, con Al Pacino, Greta Gerwig, Nina Arianda; BURYING THE EX di Joe Dante, con Anton Yelchin, Ashley Greene, Alexandra Daddario; TSILI di Amos Gitai, con Sara Adler, Meshi Olinski, Lea Koenig.

Dalla Settimana della Critica: MELBOURNE di Nima Javidi , con Payman Maadi, Negar Javaherian, Mani Haghighi; VILLA TOUMA di Suha Arraf, con Ula Tabari, Nisreen Faour, Cherien Dabis.

Sette film da Locarno tra cui il Pardo d’Oro FROM WHAT IS BEFORE di Lav Diaz, il Premio Speciale della Giuria LISTEN UP PHILIP di Alex Ross Perry e THE HUNDRED-FOOT JOURNEY di Lasse Hallström.

Inoltre verranno proiettati i film vincitori della 50ª Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro e del 32° Bergamo Film Meeting.

Giovedì 11 settembre
Sala Montanelli | Corriere della Sera (via Solferino, 26/A)
Paolo Mereghetti e Bruno Fornara presentano al pubblico il programma della rassegna. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria (dal 4 settembre allo 02 67397831, ore 14.30/17.00).
Prevendita
• Cinecard da venerdì 5 settembre
Apollo spazioCinema, Arcobaleno Filmcenter e www.lombardiaspettacolo.com.
• Biglietti da venerdì 12 settembre
Infopoint Apollo spazioCinema e www.lombardiaspettacolo.com

Biglietti
€ 7,50
Cinecard € 27,00 (6 film) | € 40,00 (10 film) | € 56,00 (16 film)
 

Il programma completo delle proiezioni da martedì 9 settembre
www.lombardiaspettacolo.com
 

In compenso in questi giorni non sto andando per niente al cinema. Maledetto Netflix!

Veneziame incoming

Dato che oggi c’ho troppo da fare, sto in apnea e fatico a uscirne, mi gioco il post quotidiano portando avanti il sano lavoro di copia & incolla dalla newsletter Agis. Che poi, giustamente, uno potrebbe anche chiedersi che caspita me ne faccia della newsletter Agis se vivo all’estero da ormai tre anni abbondanti, ma, ehi, sono fatto così, disiscrivermi dalle robe in mail è faticoso. E poi, per qualche bizzarro motivo, mi fa piacere continuare a ricevere notizie sulle rassegnine milanesi, tanto più che, quando mi ero appena trasferito a Parigi, in un paio di occasioni sono capitato a Milano proprio in corrispondenza delle stesse e sono riuscito a frequentarle un po’. Magari ricapita. Vai a sapere. Comunque, rimbalzo i comunicati qua un po’ perché magari a qualcuno interessa leggerli (qua) e un po’ perché appunto mi alimenta la nostalgia. Ad ogni modo, quelle che seguono sono le informazioni che mi sono giunte in mail sulla rassegna di Locarno e Venezia prevista fra un paio di settimane. Il copia & incolla è abbastanza brutale e quindi formattato a caso, ho solo spostato un paio di cose che altrimenti non ci stavano, ma insomma, ce lo facciamo andare bene.

Da lunedì 15 a mercoledì 24 settembre, Milano presenterà più di 40 film provenienti dalla 71. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e dal 67° Festival del film Locarno, in lingua originale con sottotitoli in italiano. Inoltre verranno proiettati i film vincitori della 50ª Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro e del 32° Bergamo Film Meeting.

Le prime anticipazioni sul programma: da Locarno il Pardo d’Oro FROM WHAT IS BEFORE di Lav Diaz, il Premio Speciale della Giuria LISTEN UP PHILIP di Alex Ross Perry e THE HUNDRED-FOOT JOURNEY di Lasse Hallström e, da Venezia, PASOLINI di Abel Ferrara, THE LOOK OF SILENCE di Joshua Oppenheimer, IO STO CON LA SPOSA di Augugliaro, Del Grande, Al Nassiry e THE PRESIDENT di Mohsen Makhmalbaf.

Prevendita
• Cinecard da venerdì 5 settembre
Apollo spazioCinema, Arcobaleno Filmcenter
e www.lombardiaspettacolo.com.
• Biglietti da venerdì 12 settembre
Infopoint Apollo spazioCinema
e www.lombardiaspettacolo.com.
 
Biglietti € 7,50

Cinecard € 27,00 (6 film) | € 40,00 (10 film) | € 56,00 (16 film)

Il programma completo delle proiezioni da martedì 9 settembre
www.lombardiaspettacolo.com

Venezia a Milano è go!

A quanto pare non si ripeteranno i drammi esistenziali della rassegna dedicata a Cannes e i milanesi potranno godersi anche quest’anno una selezione dei film dei festival di (Locarno e) Venezia. Lo deduco da un comunicato stampa arrivatomi nella casella di posta e che rimbalzo qua di seguito perché mi fa sempre piacere. Sarà che sono nostalgico.

Dopo il successo di Cannes e dintorni, a settembre sarà il momento dell’attesissimo appuntamento con i film di Venezia e di Locarno.

Da lunedì 15 a mercoledì 24 settembre, Milano presenterà infatti una ricca selezione dei film della 71. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e i Pardi del 67° Festival del film Locarno, proponendo a tutti gli appassionati opere che si saranno distinte e che saranno presentate sempre in lingua originale con sottotitoli in italiano.

Il programma completo di le vie del cinema sarà online su www.lombardiaspettacolo.com e su www.facebook.com/agis.lombarda da martedì 9 settembre.

La prevendita online delle Cinecard inizierà venerdì 5 settembre e a partire da venerdì 12 saranno in vendita i biglietti, sul sito www.lombardiaspettacolo.com e all’Infopoint Apollo spazioCinema.

Biglietto intero €7,50
Cinecard (max due ingressi a film) 6 ingressi €27 |10 ingressi €40 |16 ingressi €56

Io, qua, mi accontento del Paris International Fantastic Filmfest.