I miei videogiochi del 2017

Secondo giorno di elenconi brutti, oggi tocca ai videogiochi su cui ho messo mano nel 2017 e ai quali ho giocato fino a completamento, o perlomeno fino al punto di decidere che potevo assegnare le stelline gli asterischi con un minimo di cognizione di causa. Non è quindi inclusa eventuale roba a cui ho fatto una o due partite e, in generale, che ho iniziato l’anno scorso ma a cui giocherò davvero (forse, vai a sapere) quest’anno, così come non conta la roba che mi perseguita da anni tipo Drop7 o il party game che esci una volta ogni dieci mesi, tipo Singstar. E chiaramente mancano eventuali cose che mi sono dimenticato di segnarmi. Ce ne faremo una ragione, così come ci faremo una ragione del fatto che questo paragrafo è quasi interamente riciclato da quello degli anni scorsi.

Come al solito, per i giochi su cui ho scritto qualcosa ho piazzato il link all’articolo. Di alcune cose ho scritto su carta (The Games Machine), ma linkare quegli articoli è un po’ dura. In compenso, c’è il mio profilo su Grouvee: prima o poi mi farò prendere dall’autismo e ci infilerò qualsiasi cosa stia sugli scaffali attorno a me, ma nel frattempo già ora, come su Letterboxd, scrivo almeno due righe su tutta la roba a cui gioco. Ci sono comunque anche qui le liste.

Ah, come nella roba di ieri, a parità di stelline, l’ordine è totalmente a caso, un po’ a simpatia, un po’ alla come capita sul momento, con solo quel pizzico di attenzione nello scegliere chi sta in cima ai due elenchi.

Videogiochi usciti nel 2017 (a cui ho giocato)
Prey [PC] ***** (Ne ho scritto su Outcast)
Super Mario Odyssey [Switch] ***** (Ne ho scritto su Outcast)
Nex Machina [PC] ***** (Ne ho scritto su Outcast)
Thimbleweed Park [PC] ***** (Ne ho scritto su Outcast)
NBA 2K18 [PC] ***** (Ne ho chiacchierato su Outcast)
Snake Pass [PC] ***** (Ne ho scritto su Outcast)
Rime [PC] **** (Ne ho scritto su Outcast)
Resident Evil VII: Biohazard [PC] **** (Ne ho scritto su Outcast)
Old Man’s Journey [PC] **** (Ne ho scritto su Outcast)
The Mummy Demastered [Switch] **** (Ne ho scritto su Outcast e su The Games Machine)
Blackwood Crossing [PC] **** (Ne ho scritto su Outcast)
A Normal Lost Phone [LG G4] **** (Ne ho scritto su Outcast)
Another Lost Phone: Laura’s Story [LG G6] **** (Ne ho scritto su Outcast)
Arkanoid vs. Space Invaders **** (Ne ho scritto su Outcast)
AER [PC] **** (Ne ho scritto su Outcast e su The Games Machine)
Get Even [PC] **** (Ne ho scritto su Outcast)
The Lion’s Song [PC] **** (Ne ho scritto su Outcast)
Bear With Me – Episode 2/3 [PC] **** (Ne ho scritto su Outcast e su The Games Machine)
Dandy Dungeon: Legend of Brave Yamada [LG G4] **** (Ne ho scritto su Outcast)
Batman: The Enemy Within #1/3 [PC] **** (Ne ho scritto su Outcast)
Voodoo Vince Remastered [PC] **** (Ne ho scritto su Outcast)
One Dog Story [PC] **** (Ne ho scritto su Outcast)
Semispheres [Switch] **** (Ne ho scritto su Outcast)
Rise & Shine [PC] **** (Ne ho scritto su Outcast)
Brainful [LG G4] **** (Ne ho chiacchierato da Vitoiuvara)
Sky Dancer [LG G4] **** (Ne ho scritto su Outcast)
The Walking Dead: A New Frontier #5: “From the Gallows” [PC] *** (Ne ho scritto su Outcast)
The Walking Dead: A New Frontier #3: “Above the Law” [PC] *** (Ne ho scritto su Outcast)
The Walking Dead: A New Frontier #4: “Thicker Than Water” [PC] *** (Ne ho scritto su Outcast)
Super Mario Run [LG G4] ***
Stranger Things: The Game [LG G4] *** (Ne ho scritto su Outcast)

Altri videogiochi a cui ho giocato o rigiocato nel 2017
NBA 2K17 [PC] ***** (Ne ho chiacchierato nel Podcast del Tentacolo Viola)
Picross 3D: Round 2 [3DS] *****
BOXBOY! [3DS] *****
twofold inc. [LG G4] ***** (Ne ho scritto su Outcast)
Lifeline: Infinito [LG G4] **** (Ne ho scritto su Outcast)
The Lion’s Song [PC] **** (Ne ho scritto su Outcast)
Bear With Me – Episode 1 [PC] **** (Ne ho scritto su Outcast e su The Games Machine)
Peter Panic [LG G4] **** (Ne ho scritto su Outcast)
Golf Zero [LG G4] **** (Ne ho scritto su Outcast)

Direi che ho giocato sensibilmente meno del solito, ma del resto era anche abbastanza inevitabile: ho scritto per riviste e siti sensibilmente meno del solito e ormai da parecchi anni gioco soprattutto per lavoro. Che cosa strana, da scrivere. In compenso si è lievemente alzato il numero di tripla A e c’è la cosa buffa che, dopo aver saltato NBA 2K nel 2016, ho giocato addirittura a due episodi nel 2017. Capita.

Annunci

8 pensieri riguardo “I miei videogiochi del 2017”

  1. non hai una ps4/xboxone? mi fa piacere che non ci siano open word, una moda che ha veramente rotto. Prima o poi finirà come la moda degli fps(molto più divertenti comunque) su ps3/xbox360?

    Mi piace

    1. Confermo, sono ancora senza. Giocando anche su PC, in questa generazione è diventato molto meno giustificabile, per me, investire in quelle console. Prima o poi penso che lo farò, ma mi girano i coglioni a spendere centinaia di euro per una macchina che mi serve solo per accedere a una manciata di esclusive. Poi, certo, conta anche il fatto che gioco molto meno di un tempo, non riesco a giocare a tutto quel che ho a disposizione su PC, diventa ancora meno sensato comprare altre macchine. Però, per dire, Switch l’ho preso, vuoi per la lineup, vuoi perché comunque l’elemento della portabilità gli dà una caratteristica unica. PS4 e Xbox One è veramente come comprare un altro PC solo perché voglio giocare, che ne so, a The Last guardian e Halo 5. E ci voglio giocare, eh, però…

      Riguardo agli open world, onestamente dubito che finiscano. Magari smetteranno di infilarli a calci in culo dappertutto, quello sì.

      Mi piace

  2. generazione pessima un sacco si saghe storiche non sono uscite e ormai non usciranno, siamo al quinto anno : prince of persia, silent hill, castlevania, ninja gaiden, dmc, fear, portal, condemned, gta, turok, max payne, bioscok e tante altre Ma che vi frega potete passare 40 ore a livellare su un open word gdr a caso……

    ps mi piacerebbe una sfida ualone vs giopep su questo argomento come ai tempi di psm

    Mi piace

    1. Beh, dai, il fascino di un mondo da esplorare mi sembra innegabile. Poi si può discutere di cosa ci sta dentro, di come lo riempiono (spesso in maniera non molto fantasiosa), ma il concetto in sé è affascinante da sempre. E infatti esiste quasi da sempre. Voglio dire, il primo Elite, anni Ottanta, di fondo era un open world.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...