La robbaccia del sabato mattina: La cosa dagli occhi blu

Questa mania ormai neanche più tanto recente dei poster in movimento sta un po’ sfuggendo di mano, però devo dire che quello qua sopra con le macchinine che si muovono tipo formichine, per qualche motivo, mi piace un sacco. Mi ipnotizza. Comunque, metto qua sotto un po’ di trailer usciti nei giorni scorsi e cerco di dire qualcosa al riguardo, ma non garantisco nulla: fa veramente troppo caldo.

Non riesco a formarmi un’idea precisa su questo I Fantastici Quattro. Il cast mi piace un sacco, seppur con qualche dubbio su Toby Kebbell, e Josh Trank mi sembra uno ganzo, però il trailer ha un’estetica piuttosto anonima e spero di essere smentito ma continuo a pensare che il materiale in questione sia davvero tanto, tanto, tanto difficile da trattare in questa maniera così seriosa. Alla fin fine secondo me i due vecchi film avevano scelto l’approccio giusto, che poi è lo stesso dei Marvel Studios, anche se i risultati lasciavano a desiderare. Boh, vedremo

E invece, guarda, il nuovo trailer di Jurassic World mi ha abbastanza gasato. Parto dall’assunto che replicare quel che fu il primo Jurassic Park sia proprio impossibile per mille motivi e alla fin fine io mi accontenterei di un film divertente, magari bravo a mixare ansia, avventura, senso di meraviglia e mostri che si menano. Che poi è un po’ il motivo per cui a suo tempo mi sono divertito un sacco con Il mondo perduto e ho trovato motivi per non essere assalito dai conati di vomito perfino con Jurassic Park III. E insomma, boh, un po’ ci credo. Alla fine è pieno di dinosauri che fan casino e mangiano gente.

The Visit, in cui M. Night Shyamalan decide di provarci col found footage. Purtroppo, shamannino ha un tantinello perso di credito con i suoi ultimi film e quindi risulta difficile identificarla come una di quelle situazioni in cui il regista di personalità si cimenta con un filone di successo ed essere curiosi di scoprire cosa ne verrà fuori. Almeno credo. Però devo ammettere che l’invito ad entrare nel forno per pulirlo mi ha fatto sorridere.

Black Mass, il nuovo film con Johnny Depp truccato strano che fa la voce bizzarra. E sigh. Però è anche un film pieno di attori che mi piacciono. E il regista è quello di Crazy Heart e Out of the Furnace, che non son capolavori ma mi son piaciuti pure loro. Boh.

Oggi dovrei andare a vedere Avengers: Age of Ultron. Credo. Non lo so. Ho mal di gola.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.