La robbaccia del sabato mattina: Ralph!

La notizia della settimana, inutile girarci attorno, è l’annuncio del rilancio di Ralph Supermaxieroe (The Greatest American Hero) con l’episodio pilota affidato alla coppia Chris Miller / Phil Lord. Un paio di registi a cui, lo ricordo, voglio molto bene perché Piovono polpette, 21 Jump Street e The Lego Movie (e ancora non sono andato a vedermi 22 Jump Street, darn!). Agevolo contenuto d’archivio che genera lacrimucce.

Ah, commozione. E musichetta che non riesci a levarti dalla testa, giustamente. Fra l’altro, già che siamo in tema di fratelli scemi di Superman, diciamo che, dopo mesi (anni?) di tarantella, The Rock ha confermato che sarà Black Adam nell’universo cinematografico DC. Ricordiamo che Black Adam è il nemico di uno fra i supereroi DC meno presentabili al cinema, specie poi in film con quella faccia tutta depressa che c’hanno i film DC dopo il trattamento Nolan. Boh, vedremo.

La scorsa settimana mi è stato consigliato nei commenti di dare un’occhiata al trailer qua sopra, che è quello di Wayward Pines, nuova sere Fox tutta misteriosa e twinpeaksosa in arrivo l’anno prossimo. Sulla carta, in effetti, mi attira, ma onestamente il trailer mi ha fatto un’impressione di colossale pezzentata in cui gli attori recitano con la stessa voglia con cui io potrei affrontare, non so, una maratona di Manoel De Oliveira. Boh.

Questo qua sopra, invece, è il trailer di Firewatch, primo gioco dello studio Campo Santo, di cui fa parte gente uscita da Telltale Games. A marzo, alla Game Developers Conference, ho assistito alla conferenza di un membro del team, e ne ho poi chiacchierato nel podcast che sta a questo indirizzo qua. Il gioco sembra inserirsi un po’ nel “settore” di The Vanishing of Ethan Carter. Quello dei “Minchia lo voglio subito!”. Solo che Ethan Carter arriva a fine mese, Firewatch arriva l’anno prossimo. Beh, dai, attendiamo fiduciosi.

E questo è il teaser trailer della seconda stagione di Agents of S.H.I.E.L.D., dal quale non si capisce nulla, se non che Skye ha cambiato pettinatura e Coulson continua a fare monologhi a caso. Comunque, la prima stagione, dopo tutti gli alti e bassi, è davvero decollata, quindi sono fiducioso, via. Fra l’altro manca relativamente poco. Cacchio, attorno al mio compleanno torna Agents of S.H.I.E.L.D. e arriva The Vanishing of Ethan Carter. Grazie, troppo buoni. Ad ogni modo, per i trailer oggi abbiamo concluso. Vi segnalo, però, qualche articolo sfizioso: un estratto su Chevy Chase da un nuovo libro sul Saturday Night Live, una riflessione su quanto stanno male i videogiocatori e un’intervista a John Carpenter.

Ieri sera siamo andati a provare un ristorante specializzato in unagi. Io ci voglio bene all’anguilla. Avrò gradito? Mi sarà piaciuto? Sarò morto d’indigestione? Non sto andando al cinema. 😦 Ah, quello là in cima è Vin Diesel che fa il cacciatore di streghe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.