Agents of S.H.I.E.L.D. 01X15: "Lorelei"

 
Agents of S.H.I.E.L.D. 01X15: “Yes Men” (USA, 2014)
creato da Joss Whedon, Jed Whedon, Maurissa Tancharoen
episodio diretto da John Terlesky
con Clark Gregg, Brett Dalton, Jaimie Alexander, Elena Satine, Iain De Caestecker, Elizabeth Henstridge, Ming-Na Wen, Chloe Bennet

Al di là del fatto di essere un episodio magari non clamoroso, ma riuscito e divertente, che mescola in maniera finalmente equilibrata umorismo, temi un po’ più cupi, sviluppo dei personaggi, azione, scambi drammatici e Jaimie Alexander (♥), questa puntata di Agents of S.H.I.E.L.D. è importante soprattutto perché è il primo caso in cui veramente il telefilm offre quel che molti si aspettavano di trovare fin dall’inizio. Si tratta infatti di un episodio immerso dalla testa ai piedi nell’universo cinematografico Marvel, in una maniera molto più organica che in passato, non incentrata sulla guest star veloce o sugli omaggi forzati, che – pur continuando a portare avanti le faccende del telefilm – mette per la prima volta al centro dell’azione un “supereroe” preso direttamente dai film. Certo, non è Cap o Thor, ma è comunque qualcuno (♥) che abbiamo visto abbondantemente in azione in sala e la cosa fa abbastanza la differenza. Abbiamo già visto, in passato, episodi dedicati alle origini di questo o quel supercattivo dei fumetti, ma qui vediamo azione supereroica dall’inizio alla fine. Inoltre, il fatto che sia legata (♥), per l’appunto, a questo universo narrativo, a personaggi visti in azione al cinema, dà al tutto un maggior senso di concretezza, rispetto al limitarsi a proporre un cattivone che conosce solo chi ha letto tonnellate di fumetti Marvel.

Insomma, il punto è che, forse per la prima volta, o comunque per la prima volta a questi livelli, Agents of S.H.I.E.L.D. riesce a mettere in scena quell’adorabile mix di pacchianeria e dramma che ha fatto la fortuna della Marvel al cinema. E lo fa comunque dosando con gusto omaggi e riferimenti, giocando sul rapporto fra Coulson e Sif (♥), dando a lei (♥) più cose da fare che in entrambi i film a cui ha partecipato messi assieme, buttando lì un accenno a Odino azzeccato, perché chi ha visto Thor: The Dark World sa che si tratta in realtà di Loki, e regalando una bella conversazione fra Sif (♥) e May. In più, viene introdotta Lorelei, altro personaggio pescato dai fumetti che, proprio alla luce dell’accenno a Odino, potrebbe potenzialmente avere cose interessanti da fare in futuro. La sua partecipazione è perfetta perché viene utilizzata per tutto ciò a cui dovrebbe servire: ancorare il telefilm all’universo Marvel, regalare un po’ di azione con un paio di scene abbastanza riuscite e influenzare a modo suo lo sviluppo orizzontale della serie, riuscendo quindi in ciò che non sempre i raccomandati di Joss Whedon sono stati in grado di mettere in pratica fino a oggi: episodi autoconclusivi che contribuiscono comunque alla visione d’insieme.

E in tutto questo, per l’appunto, si portano avanti i vari discorsi e si continua a lavorare sui personaggi. Coulson viene spernacchiato da Skye in uno scambio finale azzeccato e prosegue nel suo percorso di sbrocco progressivo: se da un lato il suo monologo finale da ribelle contro il sistema suona un po’ ridicolo, dall’altro gli spunti a cui si lega sono interessanti e potrebbe essere divertente vedere come si evolverà la svolta finale con la telefonata dallo sgabuzzino. Senza contare che tutte queste faccende, presumibilmente, potrebbero legarsi abbastanza al nuovo film del Capitano a stelle e strisce, in arrivo a fine mese e fortemente intrecciato alle vicende dello S.H.I.E.L.D., anche se presumibilmente “indipendente”. Ma al di là di quello, è bello vedere che un po’ tutti i personaggi tentano di proporre nuovi spunti, con per esempio Simmons che prova a farsi valere con Coulson. Insomma, bene, dai. E poi Jaimie Alexander (♥).



E adesso bisogna aspettare di nuovo più del previsto, dato che la prossima settimana sarà dedicata a uno speciale televisivo – trailer qua sopra – sul futuro prossimo dell’universo cinematografico Marvel, con chiacchiere e “sneak peek” dai film in lavorazione e dal telefilm. Hanno pure promesso qualcosa da Avengers: Age of Ultron. Boh, chissà. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.