Sta arrivando il futuro passato

E insomma eccoci qui, pronti a guardare un primo trailer molto teaser per X-Men: Giorni di un futuro passato, il film che segna il ritorno di Bryan Singer in cabina di regia per una roba sui mutanti Marvel. Si tratta anche del quarto film che prende di petto una saga molto amata e/o molto importante dei mutanti Marvel. Con la faccenda di Fenice non è andata proprio benissimo, con le origini di Wolverine pure peggio, e con il Wolverine giapponese insomma. Come andrà questa volta?

Se devo essere onesto, non sono particolarmente gasato. Voglio dire, si tratta di un trailer che sulla carta avrebbe tutti gli elementi per farmi venire la fotta e invece, mentre lo guardavo, tutto quel che riuscivo a pensare era “Da che cacchio di film hanno preso la musica?”. Senza riuscire a ricordarmelo, fra l’altro. Anzi, un attimo che vado a cercare su Google… eccoci, è un mix di due musiche prese da Sunshine e La sottile linea rossa. Anvedi. Comunque, poi l’ho riguardato e, ecco, dai, qualche brividino da nerd fumettaro me l’ha dato. Dopodiché, che dire, Hugh è sempre Hugh, McAvoy versione Xavier depresso capellone vecchio stile non mi dispiace e… la verità è che da ‘sto trailer non si può giudicare molto. Si può al massimo fare la caccia ai dettagli e alle strizzatine d’occhio. E ci si può lasciar gasare, appunto. Però, ecco, mi si conferma la voglia di vederlo, continuo ad avere abbastanza fiducia, ma non m’è venuto istantaneamente barzotto come quando ho guardato quel trailer della scorsa settimana. Però magari è proprio una questione di aspettative differenti. Vai a sapere.

Intanto stasera vado in orbita all’Imax.

5 pensieri riguardo “Sta arrivando il futuro passato”

  1. Il primo mi era piaciuto molto, questo ha tutte le carte per essere invece una cagata pazzesca… il sentore lo da il fatto che 1) c'è Wolverine, quando invece era Kitty Pride a viaggiare nel tempo. E io adoravo il personaggio di Kitty! Ormai poi Wolvie è come il prezzemolo, ce lo infilano ovunque! Basta!!! 2) Troppa gente: tra Xman presenti e futuri han fatto un merdaio, con un cast così zeppo significa ridurre i più a delle comparsate. In più c'è la questione Quicksilver/Wanda, lui sarà in sto film mentre la sorella sarà in Avengers 2. Già il fatto che sian separata un po' mi ruga, tant'è che si dice ci sarà anche Quicksilver in Avengers2, ma con un attore diverso rispetto a questo film. Non solo, nel passato Quicksilver avrà la stessa età della sorella del “presente” (che – in Avengers 2 – mi sembra cmq troppo giovane per come me la sono sempre immaginata), anzi è così giovane che un Coulson/Visione mi sembra più suo padre che non il padre dei suoi figli! ammesso che il rumor su Coulson sia vero…

    Mi piace

  2. Taty, ho l'impressione che tu c'abbia un po' di confusione in testa. Non che ti biasimi troppo, 'ste storie sono un casino, comunque cerco di chiarirti un paio di fatti.

    1. Per come è strutturata la storia qui, non poteva essere Kitty a viaggiare nel tempo, dato che negli anni in cui è ambientato il film (che comunque è seguito di First Class) non era ancora nata. L'unico “utilizzabile” è palesemente Wolverine. Poi, chiaro, conta anche il fatto che è il personaggio più vendibile, ma insomma, comunque la scelta ha un suo senso.

    2. Tieni conto che, appunto, è seguito di First Class. Il cast “vecchio”, escluso Wolvie, da quanto ho capito dovrebbe esserci per un 30% del film, il cuore rimane quello dei giovani nel passato.

    3. Forse non ti è chiaro che i film Marvel e quelli Fox non sono nello stesso universo narrativo, per questioni di diritti. Poi magari un giorno si metteranno d'accordo, ma allo stato attuale ci sono tre “fatti” Marvel cinematografici totalmente separati. I film Marvel legati ai Vendicatori da una parte, i film Fox legati ai mutanti dall'altra (Fox ha i diritti anche sui Fantastici 4, volendo potrebbe infilarceli, fra l'altro nella storia originale usano la macchina del tempo di Reed Richards, se non sbaglio. Ma non penso lo faranno) e poi ancora l'universo dell'Uomo-Ragno ed eventuali amici. Sono tre cose *separate*, non ci sono incroci. Vedi anche in SHIELD quando dicono che non esiste la telecinesi. Se fosse lo stesso universo, non avrebbe senso dirlo. La Marvel al cinema, per quanto possa sembrare assurdo, non ha proprio i diritti per usare i mutanti. E infatti Quicksilver e Scarlet, in Avengers 2, non saranno mutanti e non saranno figli di Magneto.

    4. Non “si dice”, è dichiarato da tempo che in Avengers 2 ci saranno Quicksilver e Scarlet e che non ci saranno legami di alcun tipo con il Quicksilver di questo X-Men qua (fra l'altro è stata annunciata la sua presenza dopo che già si sapeva che sarebbe stato anche in Avengers 2). Il punto, comunque, è che questo film e Avengers 2 non si contraddicono, semplicemente perché non parlano delle stesse robe. Sono due mondi separati. 🙂

    Mi piace

  3. Boh, a me ha annoiato. Fino a metà trailer sbuffavo chiedendomi quando sarebbe iniziata la solita carrellata di scene d'azione random. Poi sono arrivate, ma pure lì sono rimasto tiepidino.
    Che poi, gente che piange, altri che fissano il vuoto… mi ha anche un pò rotto questa moda post-nolan di incupire i cinecomic per cercare di dargli un'aria impegnata, personalmente li preferisco colorati e pieni di roba che esplode.
    Oh, magari mi sbaglio e il film avrà tutto un altro tono rispetto al trailer, come successo per Iron Man 3.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.