Gemelli siamesi al cinema

Sembra definitivamente tornata l’era della Hollywood che fa i film a coppie. Oddio, magari qualcuno mi dirà che non era mai andata via, e può essere, ma ultimamente, dai, la cosa tende a spiccare. Dei bei tempi, ricordo con particolare affetto Volcano e Dante’s Inferno, Armageddon e Deep Impact, Wyatt Earp e TombstoneRobin Hood con l’accento del New England e Robin Hood con quell’attore che ho già visto ma non mi ricordo come si chiama. Di recente mi saltano in mente Biancaneve quello con Julia Roberts e Biancaneve quello con quella che ha messo le corna al vampiro, ma anche Immortali e La furia dei titani. Mentre scrivevo mi sono ricordato di quel momento in cui uscirono Capote e Infamous. Qualche tempo fa abbiamo visto uscire praticamente in contemporanea i trailer di Oblivion e After Earth. Adesso abbiamo Gerard Butler che difende il presidente dal terrorista cattivo forse coreano e Channing Tatum che difende il presidente da non so chi. Se non mi perdo pezzi, c’è un trailer solo per il primo, quello con Leonida.

Quale sarà il più guardabile? Io punto su Gerard Butler, fosse anche solo perché mi fa piacere rivederlo finalmente in un film in cui fa la faccia brutta e non ci sono Jennifer Aniston, Katherin Heigl o simili. Ma in effetti anche perché Antoine Fuqua.

Da domani a mercoledì sono a Londra per lavoro. Non escludo il blog si fermi, anche perché sono ancora debilitato dal malessere che mi ha colpito questa settimana. Magari mi sto trasformando in uno zombi! 

2 pensieri riguardo “Gemelli siamesi al cinema”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.