Ultime dal mondo dei fumetti al cinema

Oggi volevo scrivere di Argo, ma oggi mi sono svegliato senza l’estro creativo, e Argo, come spesso accade coi film che mi sono piaciuti tanto, mi mette in difficoltà. Quindi (oggi) parliamo d’altro, con un post veloce veloce, un po’ nerd, che mi permette di tenere aperta la striscia di giorni consecutivi anche se c’ho da fare. Parliamo di notizie nerd su film nerd. Parliamo quindi di nerdate DC e Marvel.

A quanto pare, Zack Snyder sta titillando le genti con dichiarazioni sul fatto che Man of Steel (qua i due teaser trailer) sarà il primo tassello del mosaico previsto per l’arrivo a un film sulla Justice League, un po’ sullo stile del circo messo in piedi da Marvel per arrivare a The Avengers. Considerando il delirio produttivo che è stato L’uomo d’acciaio, è un attimo pensare che questa cosa l’abbiano proposta l’altro ieri e che, se tutto va in porto, gireranno una scena a caso all’ultimo momento, da aggiungere dopo i titoli di coda. In tutto questo, salta fuori una voce secondo cui, nell’universo allargato della Justice League cinematografica, dovrebbe essere Joseph Gordon-Levitt a interpretare Batman. E che sia lui, sia altri attori della trilogia di Christopher Nolan, dovrebbero apparire in qualche forma prima del film “corale” previsto per il 2015. Al che, uno si immagina un’apparizione del Levitt proprio in quella scena di cui sopra. Certo, che il Batman tutto realismo fico si inserisca nell’universo della Justice League fa un po’ ridere, ma in fondo anche chissenefrega. Fra l’altro, a questo punto, la scena finale dell’ultimo Batman diventerebbe ufficialmente il primo di ‘sti crossoverini. Tutte fregnacce? Possibile, e l’entourage di Gordon-Levitt nega. Ma forse è solo perché ha paura che gli facciano indossare il costume di Robin.

La reazione di Joseph Gordon-Levitt dopo aver letto la notizia.

Nel mentre, procedono i lavori su un nuovo film Marvel che non fa parte dell’universo dei Vendicatori coi costumi colorati. Di X-Men: Days of Future Past e di quanto c’abbia il potenziale per essere una roba spettacolosa avevo già parlato a questo indirizzo. Qui segnalo che Matthew Vaughn ha deciso di dedicarsi ad altro (non a Kick-Ass 2) e Bryan Singer ha preso il suo posto, tornando quindi a dirigere una pellicola mutante dieci anni dopo X2. Ma soprattutto, è stata ufficializzata la partecipazione di Ian McKellen e Patrick Stewart, cosa del tutto coerente con la storia a base di viaggi nel tempo e, soprattutto, cosa che mi rende un bimbo felice. A questo punto manca solo che metta la firma pure Hugh Jackman. Che, dai, ci vuole. Wolverine deve apparire in ogni singolo film che abbia a che fare con i mutanti, no? E infatti chiudiamo ricordando con affetto la sua adorabile partecipazione a X-Men: First Class (oddio SPOILER!!!).


E anche per oggi è andata. Dai, domani ci provo, a scrivere di Argo.

2 pensieri riguardo “Ultime dal mondo dei fumetti al cinema”

  1. Mmmmh.
    Singer non è che mi entusiasmi come regista.

    I suoi X Man mi piacquero all'epoca,ma forse,erano tempi d'esordio per i super eroi cinematografici(spider man e X Men….che emozione in quei giorni vederne i cartelloni publicitari).

    Mi intrigava il trailer di superman…..con questa notizia mi cascano un po le bal…..le braccia,volevo dire.
    Ma pensa,usmato l'affare “vendicatori”,ora diventa papabile la JL della DC?!?
    E dopo il batman di Nolan,come lo presentano sto cristo che si fa spiezzare in due da un Bane neanche bombato,vicino a pezzi enormi,non grossi,enormi,come Superman e Lanterna Verde?

    Mah,mi sa che passo…..

    Mi piace

  2. A me Singer piace, elegante e con qualche bel “colpo”, e il secondo X-Men trovo regga ancora benissimo (li ho rivisti tutti l'anno scorso prima, di andare al cinema per First Class).

    Per quanto riguarda la DC, che vogliano replicare con la JLA la faccenda Vendicatori è cosa nota, non è però ancora chiaro come. Nel senso, darei per scontato che 'sto Superman nuovo, in un modo o nell'altro, ne farà parte, ma per esempio non credo si sappia se vogliono includere Green Lantern e queste sul Batman di Nolan, al momento, sono tutte voci.

    L'unica cosa che pare essere certa è che non vedremo un nuovo film di Batman prima di quello sulla JLA, probabilmente perché il personaggio – anche se cambia l'attore e magari alla fine decidono di non usare l'universo narrativo di Nolan – è comunque “assodato” ed è più importante introdurre gli altri personaggi.

    In ogni caso, boh. 😀

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.