"Voglio quello gessato"

Non indosso camicie dai tempi della scuola media (quindi si parla di almeno diciassette anni fa). Indosso solo pantaloni da tuta o pantaloncini corti dai tempi del liceo (quindi si parla di almeno dieci anni fa). Se escludiamo, vabbé, sandali, scarponi da sci, scarponi da montagna e altre calzature “specialistiche”, non indosso scarpe che non siano da ginnastica/basket/tennis/corsa/eccetera dai primi anni delle superiori (e comunque lì si parlava di stivalazzi da terrone metallaro, non proprio una roba elegante). L’ultima volta che ho indossato un completo, penso fosse per la prima comunione (quindi si parla di vent’anni fa, se non sbaglio). E i pantaloncini che si vedono nella foto sono la cosa più vicina a un completo gessato che abbia mai indossato. Fra l’altro ce li ho ancora, ma non li uso più: hanno un buco ad altezza culo e, comunque, ormai mi vanno stretti.

Ora, non che ci tenga particolarmente a vantarmi di tutto questo, anche perché non è che ci sia molto da vantarsi, è semplicemente così. Ma il punto è che generalmente tendo ad evitare situazioni in cui potrei essere costretto a vestirmi in maniera diversa rispetto a come sono abituato (anche perché significherebbe dover comprare dei vestiti apposta: il mio guardarobba, al di là di qualche variante, è costituito praticamente solo da felpe, magliette e pantaloni da tuta). Del resto, negli ultimi anni ho anche serenamente frequentato matrimoni e funerali vestendomi come mio solito, quindi nessun problema. Epperò ho anche sempre saputo che, prima o poi, si sarebbe presentata qualche situazione a cui non avrei potuto (e voluto) rinunciare e nella quale non avrei potuto fare a meno del “vestito”. Orbene, una di queste possibili situazioni è fissata per il 4 settembre 2007.

E ieri la Rumi mi ha portato all’Emporio Armani.

Annunci

5 pensieri riguardo “"Voglio quello gessato"”

  1. Pure io ho un matrimonio a settembre, il 7 precisamente, e pure dovrei comprare qualcosa di decente da usare perchè il mio guardaroba, seppur non di sole felpe o tute, non è proprio il massimo dell’eleganza. Però, miseria, è una rottura di maroni andare a comprare cose (anche costose) che poi sai non utilizzerai mai, uffa.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...